La Massoneria

La massoneria è un organizzazione fondata sulla fratellanza, nata con l’obiettivo di creare un mondo migliore, un mondo in cui gli uomini avrebbero potuto vivere liberamente e in equilibrio perpetuo con la natura. Uomini che hanno cooperato, per quasi tre secoli, secondo gli stessi ideali, principi e valori, quelle tre cose che compongono il nostro spirito, la nostra parte spirituale.

Pochissimo di quello che si può trovare in rete e sui libri sulla massoneria è vero, pochissimo corrisponde alla realtà sulla massoneria. Quasi tutto è frutto della fantasia dell’uomo, storielle inventate per tenere la gente lontana dalla verità più importante di tutte, cioè che il mondo funziona in base a un Sistema creato dagli uomini, un Sistema che premia solo chi è interessato a contribuire molto al progresso.

Alla gente è stato fatto credere che il mondo funziona secondo principi naturali basati su un presunto valore attribuito agli uomini da parte di un creatore onnipotente, invisibile, la cui esistenza non è dimostrabile, principi naturali che fanno degli uomini entità aventi il diritto della libertà e della felicità. Non è così, è una balla colossale, così che tutti avessero l’illusione della libertà e della felicità e di valere molto, un’illusione necessaria all’uomo per continuare ad andare avanti. In altre parole, è stata creato un senso della vita fittizio, cioè non reale, che la gente ha seguito e a cui la gente si è aggrappata, per continuare a combattere e a esistere, nell’interesse di altri invece che nel proprio.

Coloro che, invece, hanno creduto nella verità, sul senso della vita e su ideali e principi di gran valore, hanno guadagnato sempre più potere e sono vicinissimi a portare a compimento il progetto divino, come lo chiamano loro, che è quello della creazione di un mondo migliore, appunto.

Sono vicinissimi all’obiettivo, molto più vicini di quanto possiamo immaginare, e quello che ho da dire sono le cose che permettono agli uomini di buona volontà di salvarsi.

Sono stato incaricato a selezionare, procacciare e formare uomini di buona volontà a raggiungere il massimo nella vita, cioè il massimo livello esistenziale a cui un uomo può ambire, che è quello di diventare un grande contributore al progresso e all’evoluzione dell’umanità.

Leave a Reply

This site uses User Verification plugin to reduce spam. See how your comment data is processed.